Presentazione della Società

Business  meeting 2

Nel sito in costruzione questo spazio era sostanzialmente una riproposizione del chi siamo di IMA srl, la società nostra sorella maggiore (per età) consociata sarda. Oggi possiamo parlare di noi.
Dalla data di costituzione (2010) sono ormai passati più di quattro anni ed in questo tempo non siamo stati a pettinare le bambole, come dice simpaticamente uomo politico italiano molto conosciuto, e come vi sarà agevole verificare aprendo il link progetti, dove potrete trovare i riferimenti alle principali attività (ma non tutte) di cui ci siamo occupati.

Ci siamo proposti subito sul mercato della consulenza a tutto campo, sia ad Enti Pubblici che a Privati interessati a investire in Bulgaria.

Date le competenze professionali interne e quelle esterne più immediatamente attivabili, inizialmente il volume maggiore di lavoro si è sviluppato verso il settore pubblico.
Oggi, anche per l' aumentato interesse di operatori italiani verso la Bulgaria, stiamo ampliando notevolmente le nostre attività di consulenza e assistenza ai privati, su progetti d' impresa che prevedono un insediamento stabile in questo Paese.
La nostra è una piccola società (una sartoria che produce abiti su misura), con un ridotto numero di persone che direttamente ed indirettamente vi lavorano, e perciò è molto agile, ma possiede competenze specifiche e capacita di network che ne ingigantiscono la operatività reale e soprattutto le potenzialità.
Siamo in grado, infatti, di mettere in campo numerose professionalità di alto livello sulle problematiche della progettazione europea e per l' implementazione di progetti di sviluppo locale e d'impresa.

Il nucleo centrale è formato stabilmente da 4 persone, alcune dipendenti diretti altre collaboratori permanenti:
Franco Branca - Amministratore Unico –esperienza di oltre 30 anni nel più importante ufficio della Regione Sardegna - esperienze autonome parallele d' impresa – ha la responsabilità delle decisioni generali e del coordinamento di tutte le attività della società.
Maria Ivanova Tsvetanova – studi in Italia – esperienze di lavoro ricche e differenziate nel mondo delle imprese italiane in Bulgaria – ha praticamente funzioni di Direzione Generale.
Elena Sotirova – esperienze di lavoro in Italia – garantisce l' assistenza contabile, fiscale e dei rapporti di lavoro a tutte le società del nostro gruppo.
Lilia Rangelova – madrina di Bulgaria Oggi - ha sinora garantito costantemente le attività di comunicazione e spesso di PR pur mantenendo una totale autonomia di lavoro.
Attorno a questo nucleo hanno operato numerosi esperti sia italiani che bulgari, collaborando a diversi progetti.
Cristina Porceddu – apripista dei rapporti con la Sardegna, dove ha preferito ritornare per nostalgia – con funzioni di Coordinamento generale.
Michele Angius bravo e preparato esperto junior, ci ha affiancato nelle attività del progetto MOST.
Adriana Karatoneva è stata una collaboratrice preziosa per l' avvio di tutte le attività sino a quando ci ha tradito (con motivi più che condivisibili) preferendo la Qatar Airwais, con la quale oggi gira il mondo.
Velina Iantcheva-Krushkina ha avuto per un periodo (purtroppo troppo breve) la responsabilità dei rapporti con l' area pubblica e si è occupata dei progetti di cooperazione tra i GAL.

Yulian Vichev ha curato per un periodo l' area economica e commerciale ed ha collaborato all' aggiornamento dei report sulla Bulgaria.
Oltre questi, ci hanno affiancato costantemente numerosi altri amici italiani di alta qualificazione, ad es. Paolo Palomba e Gianni Ineichen, e bulgari come Evelina Italianska, che ci aiutano all' occorrenza – con grande capacità professionale – sulle varie problematiche: dalla strategia d' impresa sino a interpretariato, traduzioni o attività di accompagnamento a clienti.
Di molti sono disponibili i Curricula su Linkedin.
Stiamo lavorando per consolidare a breve anche la struttura stabile.
Nei nostri rapporti con l' esterno non compaiono quasi mai i nomi dei protagonisti, perchè il nostro obbiettivo è quello di creare una struttura che superi la presenza dei singoli.
Il nostro marchio, l' apina birichina e informale, vuole comunicare la nostra dedizione al lavoro, ma con un po di leggerezza e autoironia, e consapevoli che in esso non esiste soltanto il guadagno ma anche la soddisfazione.

TOP